Aestheticmedicine.it
grafica struttura
grafica struttura
spaziatore
grafica struttura Home:Articoli:Aromaterapia:Domande:Indirizzi professor Bertuzzi:Università:BMI:Curiosità:Siti amici spaziatore
grafica struttura

 

Honcode

L'informazione presente nel sito serve a
migliorare, e non a sostituire, il rapporto medico-paziente

Questo sito è finanziato dal Prof. Gianluigi Bertuzzi.

aestheticmedicine.it non contiene pubblicità di terzi

 

Aromaterapia e oli essenziali

Visita la nuova sezione del sito dedicata all'aromaterapia e agli oli essenziali.

 

A.R.P.A
SkinAge Calculator 1.0

Dalle ricerche sull’invecchiamento di Arpa Medica nasce oggi una novità:

A.R.P.A. Skin-age calculator 1.0
Il software che permette di calcolare semplicemente e con precisione letà cutanea, cioè letà biologica della pelle.

 

Notizie
E' disponibile il nuovo libro: "L'invecchiamento - Come conoscerlo e come farselo amico" del professor Gianluigi Bertuzzi e del professor Eduard Bercovich.

 

Ultimo articolo

La lipoaspirazione

 

Avviso
Sono aperte le iscrizioni al Master Universitario biennale in Medicina Estetica all'Università degli Studi di Roma "Tor Vergata", per informazioni tel 062020301.

 

Avviso
Apertura ambulatori ospedalieri di Medicina Estetica e Medicina Anti-Aging

 

Anti-aging.it
Visita il sito dedicato alla prevenzione dell'invecchiamento.

 

 

Menù anti-invecchiamento

I più recenti studi sull’invecchiamento dell’uomo dimostrano come questo dipenda per circa un terzo da fattori genetici e per ben due terzi da fattori ambientali, cioè dal nostro stile di vita. La teoria ormai più accreditata come responsabile dell’invecchiamento è quella che vede i radicali liberi come i maggiori responsabili del danno e del deterioramento cellulare, quindi di un invecchiamento accelerato.
La medicina anti aging, dunque, imposta le strategie volte a rallentare i processi di invecchiamento su tre diversi fronti contemporaneamente:

  • ripristinare funzioni alterate per mezzo di farmaci o di precursori naturali;
  • ridurre il numero di radicali liberi circolanti attraverso un miglioramento dello stile di vita;
  • aumentare le nostre difese antiossidanti tramite l’introduzione di sostanze ad elevato potere anti radicalico.

Circa dieci anni fa, il dipartimento del ministero dell’agricoltura americano ha stilato una sorta di elenco di alimenti dotati di spiccate capacità antiossidanti, cioè anti radicali liberi. Tale classificazione denominata O.R.A.C. (Oxigen Radical Absorbance Capacity) vede valori, ad esempio,  che vanno dalle 40 unità ORAC di un cetriolo alle oltre 5000 unità ORAC di un bicchiere di succo di uva rossa. Inoltre, alla fine degli anni novanta, importanti studi sono stati pubblicati sulle più autorevoli riviste scientifiche di nutrizione e di anti invecchiamento; tali studi hanno evidenziato enormi capacità antiossidanti di spezie, erbe e alimenti da secoli coltivati prevalentemente nel bacino del mediterraneo. 
Certamente, dunque, le popolazioni che gravitano, come quella italiana, su tale zona geografica, beneficiano più di altre di una varietà di alimenti preziosi per la nostra salute e per la nostra longevità.
Numerosi lavori scientifici hanno confermato l’importanza che hanno diversi costituenti nella nostra alimentazione. La vitamina E, ad esempio, ci protegge dalle malattie cardiovascolari modulando l’aggregazione delle placche aterosclerotiche, aumenta l’immunocompetenza, inibisce la formazione di agenti mutageni, potenzia la riparazione delle lesioni ossidative della membrana cellulare, previene il cancro orale. La vitamina C sembra sia associata ad una minore incidenza di patologie relative a cuore, occhi, cancro della faringe, del laringe, dello stomaco e del colon. Una dieta ricca di alimenti con elevati contenuti in carotenoidi è spesso associata ad una maggior prevenzione nei confronti del cancro della vescica, del collo dell’utero e del seno. Infine alimenti ricchi in polifenoli, come i vegetali e l’olio, sembrano ridurre sensibilmente l’incidenza di trombosi.
Nonostante sia impossibile definire un menù giornaliero che possa essere standardizzato, in quanto sottoposto a numerose variabili dovute al clima e soprattutto allo stile di vita (la quota dei carboidrati aumenta all’aumentare dell’attività fisica e viceversa) possiamo però ipotizzare una sorta di  “menù anti invecchiamento” per eccellenza:

Apertitivo:

  • Flute di succo d’arancia rossa di Sicilia (circa 1200 unità ORAC) con  del prosecco (le “bollicine” preparano lo stomaco ad una migliore digestione)
  • Capperi di Pantelleria (spiccata attività antiossidante)
  • Cipolline in agrodolce (una cipolla circa 360 unità ORAC)

Antipasti:

  • Melanzane e peperoni rossi grigliati (una melanzana media ha circa 330 unità ORAC ed un peperone rosso circa 530 unità ORAC) conditi con paprica (ricchissima in Vitamina C ed E) e olio extra vergine di oliva. Il migliore, inteso come il più ricco in vitamina E e quindi il più potente antiossidante, è quello proveniente dalla varietà “moraiolo” (coltivato prevalentemente in Umbria ed in Toscana) e macinato a fine ottobre “Quam acerbissima olea oleum facies, tam oleum viride optimum erit” (De Agricoltura, Catone 149 a.C.).
  • Crostini di pane di farina di farro al cumino (il cumino è tra le spezie quella dotata del maggiore potere antiossidante nei confronti del radicale ossidrile OH-, il più potente radicale libero della chimica organica e la farina di farro è particolarmente ricca in aminoacidi fondamentali come triptofano, metionina, ecc., substrati dei più importanti neurotrasmettitori).

Primi piatti :

  • Spaghetti di semola di grano duro o di farina di farro con sugo di aglio, olio extra vergine di oliva, peperoncino o paprica e passata di pomodoro (ricchissimo in licopene, importantissimo antiossidante – un pomodoro medio fresco ha circa 120 unità ORAC) ed origano fresco (potente “catturatore” del radicale perossilico ROO-).
  • Orecchiette alle cime di rapa con olio e paprica dolce (le orecchiette sono pasta si semola  di grano duro o di acqua e farina di grano facilmente digeribile e le cime di rapa, come tutte le brassicacee, sono dotate di elevate proprietà antiossidanti)

Secondi piatti :

  • Filetti di spigola al vapore con salsa di olio e limone e ciuffi zafferano (la spigola, oltre alle qualità del gusto, è dotata di grande digeribilità e unisce un ottimo rapporto tra grassi saturi ed insaturi – lo zafferano è dotato, come l’origano, di capacità antiossidante sul radicale perossilico – un bicchiere di succo di limone ha circa 1300 unità ORAC).
  • Cuore di fiorentina di manzo con bacche di ginepro con olio extravergine di oliva ed aceto balsamico (il filetto della lombata di manzo è una carne di notevole sapore, scarsamente grassa e, se non cotta eccessivamente, dotata di buona digeribilità – le bacche di ginepro sono dotate di altissima capacità antiossidante e l’aceto balsamico contiene resveratrolo, sostanza  anti radicalica)

Contorni:

  • Patate arrosto con rosmarino fresco ( una patata arrosto ha circa 600 unità ORAC ed il rosmarino, come l’origano, è un potente antiossidante del radicale perossilico)
  • Cipolle arrosto (una cipolla media ha circa 360 unità ORAC)
  • Cavoli o broccoli o broccoletti calabresi o cavolini di Bruxelles lessati e conditi con olio extra vergine di oliva a crudo (una porzione di broccoletti o di cavolini ha circa 1500 unità ORAC – inoltre i fiori del broccolo, ricchi di importantissimi aminoacidi come arginina, ornitina e di neurotrasmettitori come il GABA che con il processo di invecchiamento tendono a diminuire drasticamente, hanno dimostrato spiccate capacità antiossidanti nei confronti dei radicali perossilico ed ossidrile).

Dessert:

  • Gelato di limone o di kiwi o di melone con salsa di mirtilli (un kiwi ha circa 450 unità ORAC, una fetta di melone ne ha circa 70 ed una tazza di mirtilli circa 3500!!)

Vino:

  • Sagrantino di Montefalco rosso (ricchissimo di resveratrolo, potente antiossidante dotato di spiccate attività antiaggregante sulla formazione della placca aterosclerotica, sull’aumento del colesterolo HDL e sulla prevenzione dell’ossidazione delle LDL – un bicchiere ha circa 7000 unità ORAC !!!!)

 

Buon appetito.

 

Data ultima revisione: Gennaio 2007

 

 
 
 
Provider Tiscali.it
intestazione intestazione